Cocker perso a Muggia in via Mameli

Kala, una splendida creatura in cerca di qualcuno che la ami per sempre La cucciola di Shiba Inu trovata a Prosecco il 30 maggio, si cercano informazioni Trovato questo cocker a Muggia in via Mameli, si cercano con urgenza i proprietari Uno dei cricetini in attesa di adozione insieme a tanti altri piccoli ospiti dell'Enpa Giò Giò, simbatica ed esuberante Drahthaar di 10 mesi, esuberante ma non adatta alla caccia Domenica 15 giugno presso il villaggio di Sveti Tomaž / San Tommaso in prossimità di Bertocchi (Slovenia) a partire dalle 15 si terrà il consueto "Pic nic con il migliore amico" organizzato dall' "Associazione Litorale contro il maltrattamento degli animali": sono invitate le famiglie che hanno adottato uno o più cani dal canile di Sv. Anton tramite l'associazione "Il Capofonte" onlus Trieste. Soci e simpatizzanti potranno gustare dolci e pietanze preparate ed offerti dai volontari. Sultan, Mojto e Yuki, proposti nelle scorse settimane, hanno trovato una nuova famiglia ma rimangono in attesa di adozione ancora molti cani rifiutati dai proprietari nel comune di Trieste: accanto a Biagio, Brenda, Rocky, Blecky, Shaggy e Bea si aggiungono Kala, cagnolina di un anno e mezzo sterilizzata dolce e affettuosa, Giorgia detta Giò-Giò stupendo drahthaar di 10 mesi esuberante e giocosa non adatta alla caccia, e due barboncine di sette anni rimaste sole dopo la morte della proprietaria. Si segnala il ritrovamento di un cocker il 1.o giugno in via Mameli a Muggia e di una cucciolona di Shiba Inu trovata a Prosecco il 30 maggio con Chip iscritto nel comune di Lodi. Chiunque possa dare notizie utili a ritrovare i proprietari e per tutti gli altri appelli può chiamare i numeri 040-571623 (ore serali 340-1205979). Per devolvere il 5x1000: codice fiscale 90111960325. All'Enpa di via Marchesetti 10/4 ,oltre alle caviette Topino e Alvin giovanissimi e deliziosi che purtroppo stanno crescendo senza l'affetto di una famiglia tutta per loro, cercano casa anche numerosi criceti, gerbilli e conigli, tutti abituati a mangiare correttamente. Per ogni informazione i volontari sono presenti in struttura dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 20, altrimenti chiamare il numero 040-910600.