Troppe adozioni da altre regioni

Topino aspetta assieme ad Alvin una famiglia amorevole e consapevole che li accolga Pepita è scappata da via Zorutti e si aggira da giorni in zona Orlandini-Lorenzetti Shaggy è cresciuto e adesso deve trovare con urgenza una nuova abitazione che lo accolga Delicato e affettuoso Pollon, giovane e bello, con tanta voglia di giocare, cerca una adozione Deasy è caduta dal quarto piano in zona via Capodistria alta ed è fuggita, i proprietari la cercano Al fine di non incorrere nelle pesanti sanzioni previste dalla legge si ricorda ai possessori di cani che vige l'obbligo di registrazione presso l'anagrafe canina entro il sessantesimo giorno di vita dei cuccioli da parte del detentore della fattrice. Ciò riguarda anche i cani di provenienza estera o da altre regioni italiane, in ogni caso non è possibile cedere l'animale se non è provvisto del microchip, del libretto sanitario, del documento di identificazione dell'animale con codice di riconoscimento che ne certifica la provenienza e documento di identità del precedente proprietario. Sono sempre più numerosi i cittadini che si rivolgono all'associazione "Il Capofonte" onlus per chiedere aiuto in quanto impossibilitati a tenere cani adottati da altre regioni e pubblicizzati con appelli online. Questa settimama proponiamo Roky, 5 anni, taglia medio piccola arrivato da Bari; Pollon, un anno e mezzo proveniente da Caserta; tre cucciole nate in casa e Shaggy, meticcio di un anno e mezzo anche lui arrivato da fuori provincia. Per tutti gli appelli chiamare "Il Capofonte" al numero 040-571623 (ore serali 3401205979). Per donare il 5x1000: codice fiscale 90111960325. All'Enpa di via Marchesetti 10/4 Alvin e Topino, due caviette maschio abituate a mangiare fieno e fresco attendono adozione come gli otto cricetini ospitati dalla struttura che verranno affidati singolarmente, previo colloquio e mai il giorno della prima visita. Per ogni informazione chiamare il numero 040-910600 dalle 14 alle 20. Pepita, cagnolina taglia piccola è scappata il 1° maggio e vaga da giorni tra il giardino via Orlandini, via D'Isella, via Lorenzetti. Ha il collarino, è molto paurosa, chiunque la vedesse chiami il 320-9373694 e se non risponde il 338-3498405. Anche Deasy, gatta tricolore, si è smarrita in zona via Capodistria alta. Al momento dello smarrimento indossava un collarino rosa con brillantini. Chiunque la vedesse chiami urgentemente il numero 340-6818233 .